giovedì 13 luglio 2017

#voltarsi

E all'improvviso ti volti e sei tu quella ragazza che avresti voluti vedere in te tanti anni fa.
Quella figa che ha cambiato città e lavoro, che fa qualcosa di creativo, che sa stare in ogni situazione, che è semplicemente felice e appagata, che non dipende più dal volere degli altri.
Ti ho sempre vista, vecchia me, inseguire un tipo di vita che credevi  di non meritare ed ora come per incanto ci sei dentro. Sei più forte, tenace, coraggiosa, possiedi finalmente un po d'ironia, sei un po meno permalosa e meno cupa.
Troppo spesso hai ammirato la vita di altri senza far nulla per cambiare la tua, poi un giorno hai deciso di impegnarti per te stessa e questo ha dato i suoi frutti.
Puoi essere orgogliosa di te!

venerdì 7 luglio 2017

Continuità - Walt Whitman

Nulla è mai veramente perduto, o può essere perduto, nessuna nascita, forma, identità - nessun oggetto del mondo,
né vita né forza né alcuna cosa visibile;
l'apparenza non deve ingannare, né l'ambito mutato confonderti il cervello.
Vasti sono il tempo e lo spazio - vasti i campi della Natura.
Il corpo lento, invecchiato, freddo - le ceneri rimaste dai fuochi di un tempo,
la luce degli occhi diventa tenue, tornerà puntualmente a risplendere;
il sole ora basso a occidente sorge costante per mattini e meriggi;
alle zolle gelate sempre ritorna la legge invisibile della primavera,
con l'erba e i fiori e i frutti estivi e il grano.

giovedì 6 luglio 2017

L'Amorte - Alessandro Bergonzoni

Lasceresti solo un calabrone
l'ultima ora della sua vita
se sapessi che ha volato ottanta ore ininterrotte
per poter morire proprio vicino a te?
Se sì,
io voglio diventare quel calabrone
se no,
diventa tu quel calabrone
e volerò io da te.

Alessandro Bergonzoni - L'amorte

mercoledì 28 giugno 2017

#pomeriggi

Nel dolce ticchettio della pioggia ascoltiamo la natura borbottare il suo lamento. Cullarti nel tuo dolce sonno ristoratore. Ti guardo crescere ogni minuto nelle mie braccia, notando ogni tuo piccolo segno di nuovo adattamento a questa vita terrena. Saldamente ancorata alla fonte del tuo nutrimento mi sorridi di un sorriso inconsapevole ma generoso e dolce. Piccola creatura indifesa, la mamma è qui.

mercoledì 21 giugno 2017

#nuovaluce

...e alla fine arrivi tu. Nel dolore che provavo nel metterti al mondo una nuova alba baciava gli occhi miei e di tuo padre che insieme affrontavamo questo momento. Sei la nuova vita che abbraccia il mondo, sei la speranza di un futuro, sei il nostro amore fatto persona. Benvenuta piccola!

venerdì 16 giugno 2017

#fiore

sono venuto al mondo
per rappresentare l'amore

cresciuto in un mondo distorto
ho scavato la strada per la luce

un piccolo grande seme
sparso nella buia terra

grande madre abbracciami
nutrimi
curami

bocciolo di speranza
nel vasto nulla